Palio dei Rioni, ci siamo. Sabato corrida e miss

Il Palio dei Rioni a Camaiore, giunto alla 32ª edizione, si prepara ad animare l'estate con agonismo e divertimento. Undici compagini si sfideranno in giochi tradizionali per conquistare la vittoria, con novità nel regolamento del tiro alla fune.

Palio dei Rioni, ci siamo. Sabato corrida e miss

Palio dei Rioni, ci siamo. Sabato corrida e miss

Tutto pronto per il Palio dei Rioni, giunto alla 32ª edizione, che si appresta ad animare l’estate nel segno dell’agonismo, della sportività e del divertimento. Undici le compagini che tenteranno la scalata alla vittoria: Capezzano, Frati, La Rocca, La Badia, Marignana, Montebello, Montemagno-Seimiglia, Nocchi, Pieve, Tre Borghi e Vado.

A inaugurare la manifestazione sarà la grande sfilata lungo le vie del centro, in programma sabato: tutti e undici i Rioni si alterneranno in corteo in un’emozionante e coinvolgente rievocazione storica per salutare il Palio, per poi spostarsi sul palco di piazza XXIX Maggio per l’ormai tradizionale corrida rionale e l’elezione di Miss Palio 2024. La sfida, poi, inizierà mercoledì 17 e si protrarrà per quattro serate, fino a sabato 20: lo stadio, come ogni anno, sarà il teatro dei tradizionali giochi che, alla fine, decreteranno la compagine vincitrice. Le prove che assegnano i punteggi validi per la vittoria sono giochi tradizionali quali la corsa con i sacchi, la gara del segone, la corsa con i piedi legati, il palo della cuccagna, la corsa con la secchia, il tiro alla fune e la gara con il cerchio. In tutto, ben tredici discipline. L’attività dei Rioni coinvolge anche i bambini con una competizione junior appositamente dedicata (sei i giochi previsti), anch’essa fondamentale per la scalata finale. In più, ovviamente, l’ormai tradizionale possibilità di giocare il jolly che, in caso di vittoria nel gioco, garantirà doppio punteggio in classifica.

"C’è davvero tanto fermento per ritornare a gareggiare: i Rioni stanno completando la preparazione e sarà sicuramente un grande Palio – racconta il presidente del Comitato Palio dei Rioni Samuele Benassi –; la novità di quest’anno? Il cambiamento del regolamento per il tiro alla fune: ci sarà un unico girone all’italiana, con più scontri e quindi più tirate, e a giovarne sarà sicuramente lo spettacolo. Ringrazio l’amministrazione per il consueto aiuto, con la volontà comune di non disperdere questa nostra storia che ha ancora tanto da raccontare".

RedViar