Mostra alla Gamc. I sette pittori della "Metacosa"

Esposte le opere di Biagi, Bartolini Luino e Luporini. La rassegna resterà aperta per tutta l’estate.

È stata inaugurata ieri pomeriggio l’esposizione “I pittori della Metacosa”: sette artisti - Giuseppe Bartolini, Giuseppe Biagi, Gianfranco Ferroni, Bernardino Luino, Sandro Luporini (celebrato pittore e storico paroliere di Giorgio Gaber per quasi quarant’anni) Lino Mannocci e Giorgio Tonelli - in mostra alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani, per tutta l’estate, fino al 13 ottobre prossimo.

L’esposizione, ideata dall’Amministrazione comunale di Viareggio in collaborazione con l’Adac e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, promette un’esperienza imperdibile di approfondimento nella tradizione della pittura figurativa, guidata dal curatore Adriano Primo Baldi e arricchita dal saggio critico di Luca Pietro Nicoletti. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, l’assessore alla Cultura Sandra Mei, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini, Adriano Baldi presidente di Adac e il professore Beppe Cordoni. "Grazie agli autori che ci permettono di fare un salto nella bellezza e di allargare ulteriormente l’orizzonte espositivo della nostra Galleria - ha dichiarato il sindaco Giorgio Del Ghingaro –. Ospitare questi artisti che hanno avuto una storia decisamente particolare per quello che hanno espresso e per la modalità con la quale hanno interpretato l’arte del 900. Li ringrazio tutti quanti, presenti e non, così come ringrazio chi ha lavorato per questo allestimento. Prima di tutto Adriano Baldi; ma anche Marcello Bertocchini, in molti modi vicino alla nostra città".