Medicina estetica. Professor Betti tra i top

Il professionista viareggino scelto tra i relatori al convegno in Croazia dove racconterà i suoi primati.

Medicina estetica. Professor Betti tra i top

Medicina estetica. Professor Betti tra i top

Tavola rotonda con le eccellenze della medicina estetica. Il professor Emilio Betti è stato chiamato tra i relatori del 5° Congresso croato "Medicina estetica: passato, presente e futuro", che si aprirà oggi a Opatija mettendo a confronto – fino a domenica – i professionisti del settore per uno scambio di idee che possa tradursi in pratiche cliniche sempre più efficaci e sicure. Il noto dermatologo e chirurgo estetico viareggino, da tempo è selezionato in meeting mondiali per i suoi primati nel campo della medicina estetica e rigenerativa, dei laser e nella riparazione dei danni da medicina e chirurgia estetica e sulla correzione delle cicatrici. Il professor Betti insegna in più università italiane e all’estero ed ha ideato, primo al mondo, una tecnica originale di ringiovanimento medico del collo senza chirurgia, ad oggi considerata la più efficace per garantire un effetto di lifting del collo solo con filler. Inoltre è conosciuto a livello internazionale per l’utilizzo di botulino per la cura della depressione e per migliorare stati di ansia (ha avviato una collaborazione scientifica col primo al mondo per la cura della depressione con il botulino, lo scienziato dell’Università di Washington professor Eric Finzi). E’ vicepresidente nazionale e responsabile della regione Toscana di Tutela Medici Estetici, associazione nazionale che ha il compito di tutelare la salute dei pazienti di medicina estetica per proteggerli dalle truffe e dagli improvvisati del settore. Da sempre è impegnato a insegnare anche etica e deontologia ai medici ed è conosciuto per la sua attività di volontariato: interviene a titolo gratuito per pazienti che non sono in grado di riparare danni o che hanno deformità da correggere chirurgicamente.