Mancato invito a cena. Si picchiano in piazza

La zuffa scoppiata tra due donne. Una di loro aveva strattonato. la figlia di 10 anni della rivale. Arrivano carabinieri e ambulanze.

Mancato invito a cena. Si picchiano in piazza
Mancato invito a cena. Si picchiano in piazza

Il motivo alla base della zuffa è a dir poco banale: il mancato invito a una cena. Il risultato è stato quello di una mamma e la figlia al pronto soccorso per ferite ed ematomi vari. Un episodio allucinante quello che ha coinvolto due donne mercoledì intorno alle 19.30 sotto l’arco di piazza Carducci, con tanto di intervento di carabinieri e ambulanze. Una delle due ha riferito ai militari di essere intervenuta in difesa della figlioletta di 10 anni dopo che l’altra donna aveva strattonato la bimba in mezzo ai passanti per sfogarsi del mancato invito alla cena in un ristorante del centro storico.

Ma la richiesta di chiarimento ha peggiorato la situazione, surriscaldando gli animi. La mamma della bimba sostiene di essere stata prima insultata pesantemente e poi colpita con due schiaffi fortissimi che le hanno fatto perdere i sensi, tanto da rovinare a terra cascando sul vaso in terracotta posizionato sotto l’arco. A quel punto una terza donna, quando ha visto l’amica svenuta in terra, si è scagliata contro la rivale, rimediando però anche lei un cazzotto in pieno volto. Il trambusto ha portato alcuni passanti a chiamare subito i soccorsi e poco dopo sul posto sono intervenute una pattuglia dei carabinieri della stazione di Pietrasanta e le ambulanze della Misericordia di Forte dei Marmi e della Croce Bianca di Querceta. Alla fine la bimba è stata medicata con un referto di 4 giorni, la madre 10 giorni a causa di ematomi alla schiena e al braccio, e la terza donna 5 giorni. Le contendenti hanno ora 90 giorni per sporgere denuncia per aggressione e lesioni: la madre della bimba ha già detto che sicuramente lo farà nei prossimi giorni.

d.m.