La laurea sul territorio . Il bando del Rotary club per Viareggio e la Versilia

Terza edizione del concorso per assegnare un premio alla migliore tesi . Si valutano interventi che valorizzino aree strategiche come porto o pinete.

La laurea sul territorio . Il bando del Rotary club per Viareggio e la Versilia

La laurea sul territorio . Il bando del Rotary club per Viareggio e la Versilia

“Viareggio e la Versilia che vorrei tra passato e futuro”: il Il Rotary club Viareggio Versilia con il Dipartimento di ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni della Università di Pisa annuncia la terza edizione del concorso per l’assegnazione di un premio per la migliore tesi di laurea magistrale in Ingegneria Edile- Architettura o in Ingegneria delle Infrastrutture Civili e dell’Ambiente o in Ingegneria Strutturale ed Edile della Università di Pisa.

L’oggetto delle tesi deve riguardare interventi volti alla valorizzazione del territorio della Versilia, negli ambiti del recupero/restauro del patrimonio esistente, progettazione architettonica ed urbanistica, infrastrutture, architettura del paesaggio e pianificazione territoriale. Si invitano i cittadini e le cittadine versiliesi a proporre idee per avere la Versilia che vorrei fra passato e futuro, con idee che riguardano il recupero di vecchie strutture o la realizzazione di nuovi progetti. Le idee potranno essere inserite compilando il format disponibile al sito aperto fino al 15 Luglio. Nella edizione del 2021 fu premiata la tesi “Rigenerazione urbana del Waterfront di Viareggio. Progetto del nuovo polo nautico” dell’ingegnere Gianmarco Bina che proponeva una innovativa soluzione per la riqualificazione dell’area del porto viareggino. Nel 2023 vinse il premio la tesi “La via del lago. Rigenerazione urbanistica e valorizzazione paesaggistica del lago di Massaciuccoli” presentata dall’ing. Roberto Francesconi. In questo nuova edizione del concorso, premiazione tra maggio e giugno 2025, è stata introdotta una novità: dare la possibilità ai cittadini della Versilia di proporre delle idee di progetto sulle quali i laureandi in ingegneria della Università di Pisa potranno lavorare fin da luglio per proporle come tesi di laurea e candidarle nel 2025. I lavori saranno esposti in una mostra e visti dai cittadini dando soddisfazione ai laureandi e ai cittadini che vedranno realizzare a livello progettuale alcune delle idee proposte.