Laboratorio
Laboratorio

Viareggio (Lucca), 27 febbraio 2020 - C'è un nuovo caso di positività al test del coronavirus in Toscana, il sesto: si tratta di un 44enne che risiede a Torre del Lago e lavora a Vo' Euganeo (Padova), uno dei paesi in Veneto chiuso in seguito all'emergenza Coronavirus.

Come per tutti gli altri casi, si attende la validazione del test da parte dell'Istituto superiore di sanità. Validazione che è arrivata mercoledì sera per i primi due casi toscani, l'imprenditore fiorentino e l'informatico di Pescia.

L'uomo era già monitorato dall'Asl Toscana nord ovest; aveva avvertito l'Asl del proprio rientro in Toscana. I medici dell'igiene e sanità pubblica dell'Asl, considerandolo come caso sospetto, in quanto contatto diretto, lo hanno inserito in isolamento domiciliare fiduciario sotto sorveglianza attiva. Il 44enne ieri aveva un po' di febbre, ma non problemi respiratori particolari, gli è stato fatto il tampone, che è risultato positivo. L'uomo vive da solo e dalle indagini epidemiologiche in corso e della prima ricostruzione del dipartimento della prevenzione non risultano al momento contatti stretti. Oggi intanto la temperatura è tornata nella norma e l'uomo è quindi in buone condizioni. Viene comunque costantemente monitorato. Il tampone analizzato dall'Azienda ospedaliero universitaria Pisana è stato inviato all'Istituto superiore di sanità, in attesa di validazione.