Consegnate a Viareggio le borse di studio "Milziade Caprili"

In occasione della manifestazione "I ragazzi di Milziade", 7 ragazzi della scuola secondaria "Franca Papi" di Viareggio sono stati premiati con borse di studio, grazie al contributo della Croce Verde, della Banca di Credito Cooperativo, delle agenzie educative "Il Cappello" e "Scuola popolare Pancho Villa".



Consegnate a Viareggio le borse di studio "Milziade Caprili"
Consegnate a Viareggio le borse di studio "Milziade Caprili"

Sono state consegnate nella sala Barsanti della sede della Croce Verde le borse di studio “I ragazzi di Milziade”, manifestazione fortemente voluta dall’Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani”, che si avvale dell’impegno e della collaborazione di tante altre associazioni che ormai da un decennio sono tutte al fianco della scuola per ricordare la memoria del senatore Milziade Caprili che fu a lungo anche presidente della stessa Croce Verde.

Oltre ai ragazzi premiati erano presenti Carla Vivoli, attuale presidente della Croce Verde, la dirigente scolastica dell’Istituto “Don Milani”, Nella De Angeli e la signora Amalia Giorgetti, moglie del senatore e presidente della fondazione a lui dedicata.

Da quest’anno le borse di studio, che intendono dare un riconoscimento ai risultati e al percorso scolastico dei ragazzi, hanno ricevuto il contributo della Banca di Credito Cooperativo della Versilia Lunigiana e Garfagnana. L’omaggio delle borse di studio a 7 ragazzi che hanno frequentato la scuola secondaria “Franca Papi” è stato reso possibile anche grazie all’apporto delle agenzie educative “Il Cappello” e “Scuola popolare Pancho Villa”, da sempre a fianco della scuola nelle azioni formative sul quartiere Varignano.