Caso Cava Fornace. Comitato perplesso

I cittadini esultano per il sì all’inchiesta pubblica. Ma preoccupano i solfati.

Si dicono contenti per il via libera della Regione all’inchiesta pubblica su Cava Fornace, ma ancora perplessi per un paio di questioni da sbrogliare. "La Regione – dice il Comitato cittadino – ha chiesto al gestori integrazioni su presunti sforamenti dei parametri triclorometano e solfati. Inoltre abbiamo appreso che i siti da bonificare sono due, uno a Montignoso e l’altro a Pietrasanta. Non è chiaro dove siano e da quali rifiuti siano contaminati".