Azzano, via alla Festa della Castagna con l’incognita meteo

Torna la Festa della Castagna ad Azzano: mercatini, musica, visita guidata al Metato e servizio navetta gratuito. La decisione definitiva sulla data sarà presa oggi.

Azzano, via alla Festa della Castagna con l’incognita meteo

Azzano, via alla Festa della Castagna con l’incognita meteo

Torna la tradizionale Festa della Castagna con l’incognita meteo. Domani e il 22 ottobre (la decisione definitiva sarà presa dagli organizzatori quest pomeriggio con possibilità di slittare a domenica 22 e 29) Azzano si accenderà di un percorso enograstonomico ancora più ricco con mercatini dell’artigianato, estemporanee di pittura, spazio bimbi e musica dal vivo con Marco Bresciani, Giulia Mutti, Sgurz, Rufe e Peter Dj. Prevista anche la visita guidata al Metato di Soraya (quota minima per partecipare al Metato: occorre portare almeno 3 mezzini di castagne fresche che corrispondono a poco meno di 30 chili. Prenotare al: 331 8204392, 388 4941245 o 329 1097497. Previsto servizio navetta gratuito in funzione dalle 10 in poi. Le strade verranno chiuse dalla località La Cappella (salendo da Giustagnana) e in prossimità dell’inizio dell’abitato di Azzano (salendo da Malbacco). I punti di partenza delle navette inizialmente saranno questi ma, con l’aumentare delle auto parcheggiate, le navette si sposteranno in basso, così da offrire a tutti il servizio.