Acqua torbida dai rubinetti. Interventi strutturali di Gaia

L’azienda del servizio idrico sta procedendo alla sostituzione delle condotte "Per limitare i disagi operai al lavoro prevalentemente nelle ore notturne".

Acqua torbida dai rubinetti. Interventi strutturali di Gaia
Acqua torbida dai rubinetti. Interventi strutturali di Gaia

TORRE DEL LAGO

È un piano di interventi strutturato e condiviso con l’Amministrazione comunale di Viareggio, quello avviato dal gestore GAIA a Torre del Lago. L’obiettivo è il miglioramento della qualità dell’acqua e della riduzione dei fenomeni di torbidità. "Si tratta – spiegano dall’azienda – di un’azione integrata operata su più piani, che prevede la sostituzione delle condotte, la distrettualizzazione della rete e il monitoraggio permanente dei parametri di qualità dell’acqua in rete". Gli interventi che porteranno beneficio alla qualità del servizio erogato a Torre del Lago fanno parte del progetto "WaDIS Water loss contro&digital innovation strategy", per cui GAIA ha già ottenuto il riconoscimento e i fondi del PNRR, in corso d’opera fino al 2026. GAIA ha già realizzato, durante il 2023, con un importo complessivo attualmente investito di oltre 400mila euro, la sostituzione delle condotte e delle tubazioni intervenendo nei tratti maggiormente critici come i terminali di rete e il rinnovo delle condotte in alcune strade della frazione. Oltre le sostituzioni, il gestore sta procedendo anche al rifacimento di alcuni nodi di rete, con contestuale rimpiazzo delle saracinesche per la distrettualizzazione, e sono state anche messe in esercizio le stazioni di monitoraggio, che saranno a breve agganciate al sistema di telecontrollo, per controllare costantemente i flussi. Attualmente, GAIA sta effettuando interventi straordinari sulla rete d’acquedotto della località per la realizzazione di 13 scarichi, per consentire lavaggi più efficaci funzionali all’eliminazione dei residui, e che intende concludere entro aprile 2024. In questo arco temporale, però, come GAIA informa, potranno verificarsi fenomeni puntuali di acqua torbida per gli utenti residenti nella zona, a causa delle manovre necessarie sulla rete. Per questo il Gestore ha deciso, per limitare l’impatto dei disagi e dei problemi derivanti dai lavori, di svolgere gli interventi il più delle volte durante le ore notturne. Interventi che, anche se nell’immediato potrebbero causare disagi alla cittadinanza, contribuiranno, anche in un lasso temporale più breve rispetto alle sostituzioni, al miglioramento della qualità dell’acqua dei rubinetti.