Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ternana, è già futuro Oggi confronto a Roma

massimo ciaccolini
Sport

di Massimo Ciaccolini

Promozione in Serie A nella prossima stagione sportiva. E’ questo l’argomento all’ordine del giorno dell’incontro-confronto in programma stamattina a Roma, nella sede della "Unicusano", tra Stefano Bandecchi, Paolo Tagliavento, Luca Leone e Cristiano Lucarelli. Bisognerà capire, innanzitutto, se ci sarà convergenza tra le aspettative del presidente – soprattutto alla luce delle sue recenti esternazioni che hanno evidenziato la totale insoddisfazione sull’esito della stagione in corso – e le esigenze del tecnico, chiamato in causa dallo stesso Bandecchi il quale lo ha legato alla Ternana da un contratto in scadenza nel 2025. Poi, se si troverà una convergenza operativa, il direttore sportivo dovrà individuare la giusta sintesi al fine di migliorare la rosa della prima squadra in relazione all’ambizioso obiettivo della promozione. Obiettivo che, ovviamente, ha ingolosito i tifosi delle fere i quali hanno cominciato a sognare. L’impressione è che quello odierno sarà un primo incontro di carattere perlustrativo, ma in ogni caso chiarificatore sulla direzione da prendere in vista del prossimo campionato. In tal senso, per costruire una squadra competitiva in grado di puntare alla massima serie occorrerà partire da due dati di essenziale importanza. Quelli delle reti subite e delle reti segnate dalle fere, che ad una giornata dal termine del campionato stranamente si equivalgono nel valore di 57. Quanto ai gol subiti, infatti, il dato è di poco inferiore a quelli dell’Alessandria (58) e del Vicenza e Cosenza (entrambe a 59) che sono in piena lotta per la salvezza, mentre quello relativo ai gol realizzati è allineato sostanzialmente alle squadre in corsa per la Serie A, addirittura superiore al Pisa che ha segnato 46 reti. La squadra, intanto, continua a lavorare sia al "Liberati" che al "Taddei" per prepararsi alla trasferta ad Ascoli di venerdì (ore 20.30). La gara coi marchigiani sarà diretta da Lorenzo Maggioni di Lecco – alla sua prima in assoluto coi rossoverdi – con l’assistenza di Domenico Fontemurato di Roma 2 e Marco D’Ascanio di Ancona, e del "Quarto Ufficiale" Michele Delrio di Reggio Emilia. V.A.R. Daniele Paterna di Teramo ed A.V.A.R. Vito Mastrodonato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?