L’Academy potrebbe restare al presidente

Le condizioni in caso di cessione: lo sponsor tecnico e il progetto.

L’Academy  potrebbe restare  al presidente

L’Academy potrebbe restare al presidente

Tre settimane per stringere. Il tempo corre veloce e chi vorrà acquisire le quote della società dovrà farsi avanti subito. L’omologa del tribunale dovrebbe arrivare nel giro di un paio di settimane, il Perugia potrà essere appetibile e la voce corre.

Non mancherebbero, infatti, soggetti interessati, almeno sulla carta, che metterebbero sul piatto un’offerta in caso di stralcio del debito. Scambio di documenti e contatti, con Claudio Sciurpa che si è dichiarato. Ma a proposito di Academy, tirata in ballo dagli Ultras, tra le condizioni che il presidente Santopadre intende porre al momento delle trattative ci sarebbe anche il progetto messo in piedi tredici anni fa. Tra le varie condizioni che pone il presidente Santopadre, in caso di cessione, ci sarebbero quella di restare come sponsor tecnico per circa tre anni e mantenere anche il progetto Academy che conta 135 affiliate, creato dalla società attuale.

Il presidente è pronto a sedersi intorno a un tavolo con potenziali acquirenti che andranno oltre il semplice sondaggio, che metteranno sul piatto garanzie economiche, necessarie per il futuro del Perugia.

A Pian di Massiano, comunque, in attesa di intavolare eventuale trattative si lavora sul prossimo campionato. Le operazioni di mercato prenderanno il via sicuramente i primi di luglio, ma intanto ci sono colpi da concludere: la prossima settimana sarà quella dei riscatti e controriscatti. Innanzitutto il Modena riscatterà Santoro, poi il Perugia farà la stessa cosa con Iannoni.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su