Blind (Dalla pagina Fb di X Factor)
Blind (Dalla pagina Fb di X Factor)

Perugia, 29 ottobre 2020 - E' Blind ad aprire i live 2020 di X-Factor. Il programma di Sky Uno entra nel vivo e, all'apertura della prima puntata, è proprio il ragazzo di Ponte San Giovanni, frazione di Perugia, a aprire le danze e a esibirsi con "Cuore Nero", pezzo trap come trap è il genere che porta sul palco il ragazzo. 

Franco Popi Rujan, questo il nome del ventenne improvvisamente salito alla ribalta grazie alla sua voglia di riscatto dopo anni difficili ma anche grazie al suo talento, al suo modo di bucare lo schermo e alle sue capacità nell'ambito del trap e del rap. "Sei grezzo, sei naif, ma questa è la tua forza", dice Mika nel primo giudizio dopo l'esibizione.

Blind è nella squadra di Emma, che sottolinea: "Il palco non ti ha cambiato, sei rimasto quello di sempre e questo non è comune. Sei lo stesso che ho visto alle prove. Abbiamo lavorato molto in questo periodo in vista dei live". 

Un'esibizione spettacolare quella di Blind, dentro una gabbia insieme a un gruppo di ballerini che rendono la scenografia unica. "Non parlo a nome mio ma tutti i ragazzi: ci hanno tolto i centri sociali, i centri giovani, le sagre, i pub, qualsiasi spazio per socializzare, così si finisce per crescere in strada", dice Blind a chi gli chiede delle critiche ricevute per aver parlato di Ponte San Giovanni come di un posto difficile. 

"Ho iniziato - dice Blind - facendo ascoltare le canzoni agli amici del quartiere, volevo raccontare la durezza della vita quotidiana nelle popolari o, come li chiamiamo noi, “i palazzi’. Dopo i pezzi su YouTube ho fatto la gavetta a Perugia, ho avuto la conferma che quella era la mia strada. Canto quello che sento, racconto i miei problemi e le mie emozioni ma voglio rappresentare tutti".