Umbrialibri Love chiude i battenti. Tra emozioni, amore e Sanremo

Gran finale per Umbrialibri Love a Terni, con laboratori sull'amore per sé stessi e sulle emozioni. Importanza dell'autostima e dell'alfabetizzazione emotiva. Dialogo con Melissa P e talk su Sanremo.

Umbrialibri Love chiude i battenti. Tra emozioni, amore e Sanremo
Umbrialibri Love chiude i battenti. Tra emozioni, amore e Sanremo

Gran finale per Umbrialibri Love a Terni, tra laboratori incentrati sull’amore per se stessi, con “Tutta l’autostima che voglio”, guidati dalla psicoterapeuta Maria Sole Lancia e il workshop dedicato a “Le emozioni nelle parole”, con la psicologa Flaminia Bolzan. "Non si può amare un’altra persona se prima non si ama se stessi – sostiene Maria Sole Lancia –. Per questo è importante lavorare sulla propria autostima, perché il nostro/la nostra partner vede ciò che noi gli mostriamo". Le emozioni sono state al centro anche della riflessione della psicologa Flaminia Bolzan: "Giocano un ruolo fondamentale non solo nelle relazioni interpersonali, ma anche nella nostra quotidianità: ci avvertono di situazioni alle quali andiamo incontro. Con l’avvento dei social network le dinamiche relazionali stanno cambiando perché ci si conosce di più sul piano virtuale piuttosto che su quello reale. Per questo è importante educare e alfabetizzare sul profilo emotivo, per prevenire". Quindi, Melissa P - Melissa Panarello, autrice del libro “Storia dei miei soldi” (Bompiani) - dialogando con Andrea Caterini ha spiegato la trama della sua opera. Ha chiuso la mattinata un talk incentrato sugli esiti del festival della canzone italiana, “Chi ha vinto e chi ha perso a Sanremo. E perché”, in cui la conduttrice radiofonica Federica Gentile ha commentato i risultati con il giornalista e conduttore televisivo, Pierluigi Diaco, e con il direttore artistico di Umbrialibri, Angelo Mellone.