Trimestre antinflazione: "La spesa tricolore piace. Scontrini più leggeri"

Nei supermercati della grande distribuzione è in atto la campagna per calmierare i prezzi. Sconti su una vasta gamma di prodotti a marchio .

Trimestre antinflazione: "La spesa tricolore piace. Scontrini più leggeri"

Trimestre antinflazione: "La spesa tricolore piace. Scontrini più leggeri"

Biscotti, pasta, ma anche detersivi e bagnoschiuma: fino al 31 dicembre i prezzi dei prodotti col marchio della Margherita (circa 600) sono “Bassi e fissi“. Con 1.589 punti vendita in Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia, anche PAC 2000A, cooperativa associata a Conad, partecipa al trimestre antinflazione, alleggerendo il costo della spesa e dunque i bilanci delle famiglie. Siamo entrati in uno dei tanti supermercati della nota catena distributiva per vedere come procede la campagna del Trimestre antinflazione. "L’iniziativa – spiega un gestore - comprende centinaia di prodotti a marchio Conad fondamentali per la vita quotidiana a prezzi ribassati rispetto la media di mercato, che hanno consentito già nel 2022 un risparmio medio alle famiglie italiane del 26,5%. A sostegno dell’adesione di Conad al “Trimestre anti inflazione”, sono previste iniziative di comunicazione ad hoc, con campagne pubblicitarie sull’adesione del paniere dei prodotti. I consumatori sembra che stiano recependo bene la campagna. I prodotti a marchio sono una scelta per un numero crescente di clienti perché conciliano qualità e convenienza, attenzione al sostegno delle produzioni Made in Italy e sostenibilità ambientale".

Il carrello tricolore in casa Coop contempla più di 1.200 prodotti di largo consumo a marchio, scelti tra quelli più presenti nella spesa quotidiana degli italiani. Di oltre 200 i prezzi saranno ribassati del 10%, per gli altri 1000 il prezzo sarà bloccato. La duplice operazione interessa l’intero perimetro dei prodotti a marchio Coop che garantiscono già oggi un risparmio anche fino al 30% rispetto ai rispettivi prodotti di marca e si aggiunge alle iniziative già in corso nei supercmercati della catena e ad altre previste di tutela del potere d’acquisto. "La proposta con la quale aderiamo concretamente al Trimestre Antinflazione si somma all’impegno che, come cooperative di consumatori, ci ha sempre contraddistinto per arginare le difficoltà economiche delle famiglie e trovare il punto di equilibrio fra chi produce e chi consuma - afferma Maura Latini presidente Coop Italia- - La nostra è un’azione di responsabilità con la quale intendiamo dimostrare vicinanza alle famiglie".

Silvia Angelici