“TrasimenoFumetto“, c’è il bando per partecipare

Il concorso TrasimenoFumetto, rivolto a fumettisti e illustratori, propone di produrre opere a tema "Il Trasimeno tra storia e immaginazione". Partecipazione gratuita, le opere dovranno pervenire entro il 29 febbraio 2024. Premi in denaro per i vincitori e possibilità di incontrare i giurati.

“TrasimenoFumetto“, c’è il bando per partecipare
“TrasimenoFumetto“, c’è il bando per partecipare

Pubblicato il bando del concorso legato alla manifestazione TrasimenoFumetto di cui la seconda edizione si terrà nei giorni 26, 27, 28 aprile a San Feliciano di Magione. Rivolto a fumettisti e illustratori, professionisti ed esordienti, propone di produrre opere a tema “Il Trasimeno tra storia e immaginazione“. Due le sezioni, previste: fumettisti, per la quale si richiede la realizzazione di almeno tre tavole sul tema proposto; illustratori a cui si può partecipare inviando tre disegni legati tra loro da un filo narrativo. È permessa qualsiasi tecnica manuale (acquerello, carboncino, retini...) e di disegno digitale. Le opere dovranno essere inedite e non firmate a fronte. Le interpretazioni di personaggi coperti da copyright o che stravolgenti e offensive comporteranno l’esclusione. La partecipazione è gratuita. Le opere dovranno pervenire, all’indirizzo [email protected] entro e non oltre le ore 12 del 29 febbraio 2024. Tutti i lavori saranno sottoposti alla valutazione di una giuria che determinerà unaclassifica per categoria. I lavori selezionati verranno esposti in una mostra. I partecipanti presenti alla premiazione (il 28 aprile) avranno la possibilità di incontrare i giurati in una “clinic del fumetto“. Ai vincitori, tre per ogni sezione, andranno premi in denaro.