Torneo di scacchi ’Città dell’Appennino’, padroni di casa sul podio

La quindicesima edizione del Torneo di Scacchi a Squadre dell’Appennino a Gubbio ha visto trionfare la squadra di Porto Sant’Elpidio. Il secondo posto è stato conquistato dalla squadra di Gubbio, con ottime performance individuali.

Torneo di scacchi ’Città dell’Appennino’, padroni di casa sul podio

Torneo di scacchi ’Città dell’Appennino’, padroni di casa sul podio

GUBBIO – Una manifestazione riuscita alla grande, che ha portato a Gubbio 22 squadre e ben 110 giocatori: questa è stata la quindicesima edizione del Torneo di Scacchi a Squadre dell’Appennino, organizzato dal Gruppo “Scacco Matto Eugubino”. Svoltosi presso gli Arconi di via Baldassini, il torneo ha visto la partecipazione di squadre provenienti da varie regioni d’Italia con prestigiose presenze straniere. Alla fine a vincere è stata la squadra di Porto Sant’Elpidio, capitanata dal CM Roberto Miandro, a punteggio pieno con 7 vittorie su 7, mentre quella di Gubbio si prende il secondo posto con quella di Roma. Un risultato positivo per il sodalizio eugubino, che schierava il Maestro tedesco Dirk Maxion, Gabriele e Giuseppe Guglielmi, l’ucraino Bogdan Mayka e Luca Cardinali. Tra gli eugubini da segnalare l’ottima performance del presidente Francesco Zaccagni, 3° su 110 giocatori, con 6 vittorie e un pareggio. Migliore il CM Sergio Rinaudo che si è aggiudicato uno splendido Re in ceramica, realizzato e offerto dal ceramista Daniele Minelli.