Sinistra italiana e M5S. Si lavora a un’alleanza

Città della Pieve, primo incontro tra i rappresentanti

Sinistra italiana e M5S. Si lavora a un’alleanza
Sinistra italiana e M5S. Si lavora a un’alleanza

CITTÀ DELLA PIEVE - Alleanze in vista. I rappresentanti provinciali e di territorio del Trasimeno-Pievese di Sinistra Italiana e una delegazione del Gruppo Territoriale Movimento 5 Stelle del Trasimeno, si sono riuniti per un primo confronto. Il “focus“ dell’incontro è stato l’avvio di un dialogo teso alla organizzazione di iniziative comuni su temi generali ed anche per possibili convergenze nelle prossime elezioni amministrative locali. Sul primo tema hanno concordato di "attivarsi su questioni centrali, ma ancora troppo poco dibattute, come il disagio giovanile in Umbria, il Piano rifiuti regionale, la proposta del centro destra governativo di autonomia differenziata, le questioni sociali e di assistenza sanitaria; sul secondo tema, le prossime scadenze elettorali, comune giudizio sulla necessità di rafforzare, nell’orizzonte locale, il ruolo delle due organizzazioni politiche, alleanza Sinistra Italiana/Verdi e M5s: cruciale recuperare le ragioni di un importante territorio come quello del Trasimeno-Pievese, a cavallo tra due regioni e due province umbre, a serio rischio di marginalizzazione e spopolamento, soprattutto giovanile".