Rotatoria Quattrotorri, il Comune chiede "aiuto" a Perugia

Rotatoria Quattrotorri, il Comune chiede "aiuto" a Perugia
Rotatoria Quattrotorri, il Comune chiede "aiuto" a Perugia

CORCIANO - Un tavolo tecnico entro il mese di settembre per affrontare il problema della viabilità della zona “Quattrotorri” – al confine tra i Comuni di Corciano e Perugia. E’ la richiesta formulata dal sindaco Lorenzo Pierotti (foto) all’omologo Andrea Romizi. "Iniziamo il percorso con l’obiettivo di migliorare la quotidianità di tanti cittadini – dice Pierotti – soprattutto corcianesi". Nel documento consegnato al sindaco di Perugia, si chiede di prestare particolare attenzione alla cosiddetta “rotatoria Quattrotorri”. Proprio qui, per un minimo di 23 ore al giorno, specialmente nelle ore di punta, si creano rallentamenti, insistenti su entrambi i territori, che congestionano, in particolare le aree urbane di Ellera e San Mariano. Inoltre "è anche causa di numerosi incidenti – prosegue il documento – le pietre che la compongono costituiscono un vero e proprio ‘muro’ alto, in certi punti, anche più di un metro". Più volte si è parlato di realizzare un sovrappasso, o di raddoppiare le corsie della rotatoria (ma gli spazi non ci sono). Vedremo quale sarà la soluzione.