Proposta civica. Palazzetti è la candidata

Proposta civica. Palazzetti è la candidata

Proposta civica. Palazzetti è la candidata

"Orvieto deve sviluppare il suo potenziale e diventare un luogo capace di trattenere i propri residenti, ma anche attrarne di nuovi. Per raggiungere questo risultato è necessario operari con gruppi di lavoro formati da persone competenti e piene di entusiasmo". Roberta Palazzetti, candidata sindaco per la lista civica “Proposta civica“, si è presentata alla città con una conferenza stampa introdotta dal coordinatore della lista Alessandro Punzi di fronte ad un pubblico nutrito e trasversale. Sviluppo dei servizi, a partire dalla sanità, per rendere Orvieto una città ideale, realizzazione di piani strategici per l’economia e la digitalizzazione, valorizzazione del patrimonio pubblico, grande attenzione al mondo delle imprese e riduzione degli ostacoli burocratici. Questi i punti essenziali del programma elettorale di Palazzetti che ha lanciato un appello alla collaborazione di tutti i cittadini per far "finalmente decollare un governo cittadino del fare". Sessant’ani, Palazzetti è una manager con importanti esperienze internazionali che è sempre rimasta legata alla propria città pur avendo lavoro e vissuto anche all’estero. Presenti tra il pubblico molti esponenti della destra come il presidente del consiglio comunale Umberto Garbini, la consigliera della Lega Silvia Pelliccia, il coordinatore di Fratelli d’Italia Carlo Ceci, ma anche Franco Raimondo Barbabella, Stefano Talamoni, Maurizio Conticelli e il presidente della fondazione Faina Daniele Di Loreto oltre ai promotori dell’associazione Cantiere Orvieto e molti cittadini che hanno affollato la sala del palazzo Piccolomini.