Continuano però anche le critiche su quanto fatto fino a febbraio dalla Regione sui vaccini. Purtroppo, in base ai dati ufficiali al 28 febbraio, non ho potuto fare a meno di notare con

rammarico che la mia regione, l’Umbria, figura al penultimo posto tra le regioni nel numero di

vaccinazioni eseguite ogni 100mila abitanti - afferma la senatrice del M5S, Emma Pavanelli. E l’Umbria è l’unica regione che non somministra vaccino la domenica, nonostante vi sia ancora un 44% di dosi già consegnate da poter essere somministrate". E il consigliere comunale del Pd, Francesco Zuccherini chiede "più punti vaccinali sul territorio perugino, per uscire il prima possibile dalla pandemia". L’assessore Luca Merli ha replicato che la sede di Ponte San Giovanni dovrebbe aprire tra una decina di giorni.