La pista di pattinaggio, simbolo del Natale di Orvieto, è in fase di costruzione
La pista di pattinaggio, simbolo del Natale di Orvieto, è in fase di costruzione
È la pista di pattinaggio il simbolo di un Natale orvietano che si annuncia ricco di eventi e che troverà il proprio culmine nell’atteso ritorno di Umbria jazz winter dopo un anno di interruzione. “A Natale regalati Orvieto“ è lo slogan scelto per promuovere le varie iniziative. La pista è in fase di montaggio nella parte superiore del parcheggio di via Roma e costituisce una della attrazioni principali all’interno di un calendario ricco di eventi tradizionali, ma anche...

È la pista di pattinaggio il simbolo di un Natale orvietano che si annuncia ricco di eventi e che troverà il proprio culmine nell’atteso ritorno di Umbria jazz winter dopo un anno di interruzione. “A Natale regalati Orvieto“ è lo slogan scelto per promuovere le varie iniziative. La pista è in fase di montaggio nella parte superiore del parcheggio di via Roma e costituisce una della attrazioni principali all’interno di un calendario ricco di eventi tradizionali, ma anche di elevato carattere culturale e gastronomico. La pista aveva esordito con grande apprezzamento alcuni anni fa in piazza duomo, ma poi erano insorti problemi burocratici a cui si erano associate anche le proteste di alcuni residenti a causa del rumore. Ora è stato tutto risolto.

Gli eventi sono partiti venerdì e si protrarranno fino al nove gennaio, periodo nel quali tutti i parcheggi blu del centro saranno gratuiti. Un’altra novità che sta riscuotendo successo è il tour emozionale a bordo di un minibus elettrico per scoprire vie, vicoli e piazze della città. Tra le attrazioni da non perdere l’albero di luce nel pozzo di San Patrizio e la grande stella luminosa in piazza Duomo. E poi le illuminazioni artistiche sui palazzi del centro storico e sulla torre del Moro, la magia dei presepi nel quartiere medievale, l’incredibile storia del “Bambin Gesù delle Mani“ di Pinturicchio in mostra al museo “Claudio Faina“, il mercatino di Natale in piazza della Repubblica.

Il programma di “A Natale regalati Orvieto“ - ha aggiunto - sarà accompagnato da una campagna di comunicazione e di digital marketing indirizzata nel centro Italia e in particolare nell’area metropolitana di Roma. "Lo scorso anno – dice il sindaco Tardani – le immagini del Natale di Orvieto hanno fatto il giro d’Italia ma le limitazioni dell’emergenza sanitaria non ci hanno consentito di ospitare turisti e visitatori. Oggi, nel pieno rispetto delle norme anticontagio, siamo pronti ad accoglierli con un ricco programma pensato anche per i nostri cittadini, articolato su 45 giorni, che mette insieme gli appuntamenti tradizionali del Natale con tutte le iniziative organizzate in città. Un grande lavoro di regia e coordinamento da parte degli uffici comunali per confezionare nella maniera migliore quel dono meraviglioso che noi abbiamo la fortuna di avere sotto gli occhi tutto l’anno e che vogliamo condividere con il Mondo: Orvieto". Cla.Lat.