Martina Nasoni, 21 anni
Martina Nasoni, 21 anni

Terni, 24 gennaio 2020 - Aggredita in stazione. Brutta avventura per Martina Nasoni, la ventunenne ternana che ha trionfato, nel giugno scorso, nella 16esima edizione del Grande Fratello conquistando definitivamente una notorietà che, comunque, già si era guadagnata durante i mesi trascorso nella "casa" per simpatia e storia personale. E’ stata la stessa Martina a denunciare sui social quanto avvenuto alla stazione ferroviaria.

"Questa mattina (ieri ndr) alla stazione di Terni , mentre ero insieme a mia madre ad aspettare il treno, un ragazzo visibilmente alterato ci ha aggredito con parolacce, minacce e spintoni – scrive la giovane ternana in un post –. Grazie al tempestivo intervento di un ragazzo e delle forze dell’ordine, chiamate da mia madre, ne siamo uscite illese. Tantissimo lo spavento!! Voglio ringraziare tutte le persone che sono intervenute e soprattutto le forze dell’ordine che mi hanno scortata ai binari".

L’aggressore sarebbe stato immediatamente identificato dagli agenti della polizia ferroviaria e non è escluso che Martina e la mamma decidano di presentare formale denuncia per quanto accaduto. Le forze dell’ordine stanno ricostruendo la dinamica dell’episodio, raccogliendo anche alcune testimonianze. Una storia personale importante quella della giovane ternana che si è imposta all’attenzione generale con il successo conquistato al Grande Fratello. Dall’età di 12 anni Martina, infatti, soffre di un disturbo cardiaco congenito a causa del quale le è stato impiantato un pacemaker, ed è lei la "ragazza dal cuore di latta" ad aver ispirato il cantante Irama.
 

Stefano Cinaglia