Inizia domani alle 15 la prima puntata del documentario realizzato dal regista ternano Andrea Sbarretti, “Essere Umbri” che si vedrà on line, sul canale YouTube. Sono tre storie ambientate a Terni, Amelia e Spoleto. Il primo episodio racconta la vita di un deejay che ha superato la malattia grazie alla musica. Il secondo tocca un tema tabù: il porno e i giochi trasgressivi di coppia. Nel terzo la storia di una ragazza di Milano che si trasferisce nella campagna umbra. Tre vicende collegate dall’appartenenza al territorio regionale.