’Guarda il mondo con i miei occhi’. Il trionfo dei "Ragazzi speciali"

Lo spettacolo di attori e danzatori con disabilità acclamato dal teatro stracolmo. Il sogno della compagnia

’Guarda il mondo con i miei occhi’. Il trionfo dei "Ragazzi speciali"

La grande serata dei ’Ragazzi Speciali’ sul palco degli Illuminati

Ora quel sogno di dare vita a una vera e propria compagnia di ragazzi speciali è un po’ meno distante. Una serata da incorniciare in termini di emozioni e bellezza quella che ha regalato la compagnia di "Guarda il mondo con i miei occhi": attori e danzatori, in scena in un teatro gremito in ogni ordine di posti. Davvero un abbraccio stretto della città a questo progetto e alla sua riuscita. Un lunghissimo applauso e richiesta di "bis" per il debutto di "Guarda il mondo con i miei occhi", su testo e regia di Valentina Martinelli.

Una bella pagina di teatro, solidarietà e condivisione. Aurora, Gino Maria, Agnese, Giacomo, Elisa, Livia e Alessio, persone con disabilità, sono gli interpreti speciali che per la prima volta sono saliti sul palco di un teatro per presentare un lavoro di grande intensità emotiva. Lo spettacolo è stato reso possibile dall’associazione Co.fa.d (Comitato familiari disabili), dal Consorzio Castello Danza, dal comune, con la partecipazione degli attori di Holo teatro 2 A 2, i danzatori e gli insegnanti del Consorzio. "Abbiamo posato la prima pietra di un progetto ambizioso che punta a repliche dello spettacolo in particolare nelle scuole per poter arrivare a costruire una compagnia teatrale", dice Donatella Pauselli del Cofad ringraziando tutti coloro che hanno fin da subito accolto la proposta e poi gremito il teatro. Il percorso ha previsto incontri settimanali da settembre 2023 a febbraio 2024 che hanno valorizzato l’emotività e il lato artistico dei ragazzi, portandoli a far emergere la loro parte creativa. "Un invito chiaro e tangibile ad osservare la realtà senza filtri, senza sovrastrutture, in maniera semplice con lo stesso sguardo dei ragazzi protagonisti di questo progetto teatrale legato anche alla sperimentazione del movimento come veicolo di espressione emotiva", dice Valentina Martinelli, la regista. Il sindaco Luca Secondi e gli assessori Benedetta Calagreti e Michela Botteghi hanno espresso, durante i saluti finali, l’auspicio che "lo spettacolo, possa avere quanto prima la possibilità di repliche".

Gli attori interpreti sono Aurora Bazzurri, Gino Maria Landi, Agnese Massetti, Giacomo Milanesi, Elisa Occhineri, Giacomo Testi, Livia Tose e Alessio Vouthier, con la partecipazione di Roberto Costa Augusto, Francesca Bizzirri, Roberta Giubilei e Laura Massetti, Riccardo Sensi e gli attori di Holo teatro. Fonico audio designer, Luca Occhini, luci, Fabio Galeotti, video, Marco Bonatti, costumi, Donatella Pauselli, scenografia, Giovanna Rossi. Applausi a tutti.