Il corridoio di un ospedale (foto di repertorio Ansa)
Il corridoio di un ospedale (foto di repertorio Ansa)

Gubbio (Perugia), 24 gennaio 2020 - Farmaci antitumorali, derivati del sangue e per malattie autoimmuni per un valore complessivo di circa 200 mila euro sono stati rubati nella notte 23 e 24 gennaio nella farmacia all'interno dell'ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino. Lo ha reso noto l'Usl Umbria 1. L'allarme è scattato immediatamente e i carabinieri sono subito intervenuti ma al loro arrivo i malviventi erano già fuggite. Le telecamere del sistema di sorveglianza - sempre secondo quanto si è appreso - hanno comunque ripreso tre persone con il volto travisato. L'Usl sottolinea che è ancora da chiarire come abbiano fatto ad entrare in ospedale. Sulla vicenda sono in corso indagini delle forze dell'ordine.