Perugia, 16 settembre 2015 - METTI UNA SERA, durante una degustazione di vini, che una signora si faccia riprendere in foto assieme ad un invitato appena conosciuto. Per poi scoprire che lui è un principe, un principe vero. E’ nata cosi l’amicizia tra Anna Polidori e «Sua Altezza imperiale e reale» Stephan Cernetic, Principe di Montenegro. E si dà il caso che il principe, (sovrano non regnante), di recente abbia nominato l’amica Anna Polidori ‘Principessa di Città di Castello’. La concessione di un titolo nobiliare a suggello di un’amicizia vera. Sembra una favola moderna, forse lo è. «Tutto è iniziato nel 2009 quando io sono andata ad una degustazione di vini in Toscana e ho conosciuto per caso Stephan — racconta Anna — E’ successo così: alla fine della serata un amico ristoratore mi chiese se potevo scattare una foto ad un altro ospite che, sprovvisto di macchina fotografica, avrebbe comunque desiderato un ricordo del piacevole evento. A mia volta, pensando che fosse il titolare di qualche importante azienda di produzione, gli chiesi di poterne fare una con lui. Il Principe fu molto gentile e mi domandò cortesemente se potevo inviargli quello scatto di noi due insieme. Cosa che puntualmente feci e che mi permise di conoscere la sua vera identità».

DA QUEL giorno, tra Anna e il principe si è stabilita una bella amicizia, che poi è cresciuta grazie ad una fitta corrispondenza epistolare: «Ci siamo rivisti nuovamente nel corso di alcuni eventi ai quali lui, giornalista, editore ed esperto di enogastronomia, presenziava in giro per l’Italia e in Europa». Ma il bello doveva ancora venire. «Infatti, nel corso di questi anni — prosegue Anna che vive a Lama ed ha tre figli — il principe Stephan mi ha insignito di alcuni titoli nobiliari e, infine, mi ha nominato Principessa di Città di Castello».

SI TRATTA, ovviamente, di onorificenze del Casato cui il principe Stephan appartiene — la cui residenza ufficiale è a Belgrado, in Serbia — e che, grazie alla fons honorum derivante dalla lunga tradizione storico cavalleresca della Casa Cernetic, può concedere. «In virtù di tale prerogativa — dice la norma — e come riconoscimento di atti benemeriti, Sua Altezza ha facoltà di conferire i ranghi di cavaliere, dama e commendatore dell’Antico Ordine Costantiniano di San Giorgio e di tutti gli altri Ordini Dinastici Equestri della sua casa Reale», dei quali è stata insignita la novella principessa Anna Polidori. «Vorrei ringraziare il principe Stephan — prosegue Anna — per l’attenzione e l’affetto che mi ha dimostrato in questi anni e che mi rinnova ogni volta che ci incontriamo quasi sempre in occasione di eventi di rilievo internazionale». Intanto, come in una favola, è diventata principessa.