Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
3 ago 2022
stefano cinaglia
Cronaca
3 ago 2022

"Papà fa sniffare cocaina al figlio dodicenne": l'accusa e l'inchiesta choc

Terni, la madre del ragazzino ha fatto denuncia ai carabinieri. L'avvocato della donna: "Vicenda molto dolorosa"

3 ago 2022
stefano cinaglia
Cronaca
featured image
Indagini dei carabinieri
featured image
Indagini dei carabinieri

Terni, 3 agosto 2022 - Un papà quarantenne di Terni avrebbe fatto sniffare cocaina al figlio di 12 anni: è quanto denuncia la mamma del bambino, in via di separazione dal marito. La donna, tramite i suoi legali, Federico Favilla e Giacomo Marini, ha presentato denuncia ai carabinieri. Non solo, ha anche sottoposto il figlio ad analisi, che avrebbero confermato l'assunzione di droga.

“E' una vicenda molto dolorosa - conferma a La Nazione l'avvocato Favilla - Tutto nasce dalla versione del figlio, che ha raccontato alla mamma l'episodio. Lei è rimasta inizialmente incredula, ma ha voluto verderci chiaro. Da qui le analisi e la successiva denuncia ai carabinieri. La coppia è in via di separazione. Le indagini restano in svolgimento”.

L'episodio risale alla fine di giugno: padre e e figlio, secondo la versione della donna, si trovavavo soli in casa e il padre, sniffando cocaina, avrebbe invitato il figlio a fare lo stesso. Quando poi  il bambino è tornanto dalla mamma,  le ha raccontato tutto. La donna, 35 anni, ternana anche lei, ha deciso allora di sottoporre il figlio alle analisi per accertare l'effettiva assunzione della droga, che sarebbe stata confermata dal referto del laboratorio privato. Quindi la denuncia ai carabinieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?