Scicli (Ragusa), 18 settembre 2021 - Con tre foto su Instagram una delle quali postata dopo la cerimonia, l'attrice Miriam Leone ha mostrato un frammento del suo matrimonio con Paolo Carullo. Fiori d'arancio che erano nell'aria da mesi, anche se sui preparativi e i particolari c'è stato mistero fino all'ultimo.

Miriam Leone

L'attrice e showgirl ("I Medici", "Danza con me") ha dunque detto sì al compagno. "Ni Maritamu!!!" ("ci sposiamo", detto in dialetto siciliano) le prime parole dopo il sì. "Una felicità indescrivibile", ha poi aggiunto. La cerimonia nuziale si è svolta nel santuario di Scicli, quindi il ricevimento blindato. Non poteva che esserci molta Sicilia nel matrimonio della coppia. L'attrice catanese ha postato, prima del matrimonio, una foto dopo aver indossato il vestito, con tanto di velo. Delirio, come era immaginabile, sui social per i tanti fan di Miriam Leone. 

Un matrimonio top secret, se non fosse per l'ordinanza emessa dal Comune di Scicli, con alcune vie interdette al traffico intorno al Santuario. E' a quel punto che i fan e la gente del posto ha capito. Il Comune ha lavorato per mesi all'evento. Anche Paolo Carullo è siciliano, di Caltagirone. E' imprenditore e musicista. Il loro rapporto è rimasto sempre molto riservato. Mai sui social hanno mostrato foto insieme. Carullo non è tra l'altro presente sui social. Una coppia insomma all'insegna della riservatezza. 

"La bellezza della nostra splendida città - si legge in un post Facebook del Comune di Scicli - si rispecchia nella bellezza di una sposa... Scicli città meravigliosa, città del sogno e del cielo. Auguri del Sindaco a tutte le persone che scelgono di amarsi in questo luogo dell’anima!".

Nel 2021 l'attrice interpreterà Eva Kant nel film Diabolik diretto dai Manetti Bros., in cui sarà affiancata da Luca Marinelli.