È attivo, fino al 3921 (ore 13), il bando rivolto agli studenti universitari promosso dalla Regione nell’ambito di Giovanisì, per la concessione di borse di studio e posti alloggio anno accadimico 20212022, gestito dall’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Toscana (Dsu). Gli studenti che ottengono la borsa...

È attivo, fino al 3921 (ore 13), il bando rivolto agli studenti universitari promosso dalla Regione nell’ambito di Giovanisì, per la concessione di borse di studio e posti alloggio anno accadimico 20212022, gestito dall’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Toscana (Dsu). Gli studenti che ottengono la borsa di studio hanno diritto a una quota monetaria, alla fruizione gratuita del servizio mensa e, se vincitori di posto alloggio, all’assegnazione gratuita dello stesso nelle residenze universitarie o all’erogazione del contributo affitto.

Possono presentare domanda gli studenti di corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico (o che intendono iscriversi successivamente agli esiti di eventuali test o prove di ammissione) di diverse università.

Per la sede di Firenze: Università di Firenze, Conservatorio Cherubini, Accademia di Belle Arti, Accademia Italiana di Arte, Moda e Design, Opificio delle Pietre Dure, Scuola di Musica di Fiesole, Istituto Superiore per le Industrie Artistiche e Libera Accademia di Belle Arti di Firenze. Per la sede di Pisa: Università di Pisa, Accademia di Belle Arti di Carrara, Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Pisa, Istituti Musicali "Mascagni" di Livorno e "Boccherini" di Lucca e Istituto Modartech di Pontedera. Per la sede di Siena: Università di Siena, Università per Stranieri, Istituto Musicale Rinaldo Franci e Siena Jazz University. I dottorandi e gli specializzandi potranno invece presentare domanda sullo stesso bando a partire dalle ore 13 del 16 settembre 21 fino al 15 novembre successivo. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito giovanisi.it (sezione Studio e Formazione).