L’impegno delle Misericordie
L’impegno delle Misericordie

Misericordie in prima linea per assistere i senzatetto. Accanto ai servizi di trasporto, le Misericordie della Toscana svolgono da sempre attività e iniziative che, nell’ambito del sociale, toccano i settori più diversi. In questo periodo dell’anno con il calo delle temperature, vengono attivate le unità di strada, squadre di volontari che, in accordo con i servizi sociali dei vari comuni, hanno il compito di assistere i senzatetto, offrendo loro cibo, bevande calde, coperte e altri generi di conforto, cercando di accompagnarli verso gli asili notturni. Oltre questo, molte Misericordie si sono attivate per accogliere coloro che dormono in strada, ospitandoli nei dormitori che gestiscono direttamente o allestendo posti letto nelle proprie sedi.


Altro servizio essenziale, destinato non solo ai senzatetto, è quello delle mense: a Empoli al Centro di Accoglienza Emmaus, gestito dalla Misericordia, la mensa offre una media di 25 pasti al giorno (colazione e pranzo) e la possibilità di usufruire di servizi igienici primari come docce, lavaggio/asciugatura e stiratura degli indumenti. Al servizio mensa si affianca quello di accoglienza notturna con una capienza di 24 posti. Il Centro gestisce anche la raccolta e la distribuzione di generi alimentari e vestiario.

Una particolare attenzione è rivolta anche ai nuclei familiari in situazione di disagio che spesso vengono sostenuti con progetti di ampio respiro, come quelli relativi all’emergenza abitativa, o con iniziative mirate come il doposcuola che la Misericordia di Lido di Camaiore (Lu), svolge nei mesi invernali una volta a settimana in una scuola primaria. Dopo una valutazione degli insegnanti, i bambini vengono aiutati nello svolgimento dei compiti sia dai volontari che dai giovani in servizio civile alla Misericordia. Oltre al servizio di doposcuola, la Misericordia di Lido di Camaiore supporta la gestione di biblioteche scolastiche in due scuole, garantendo il servizio di prestito libri, la catalogazione, creando eventi e organizzando letture animate.

Nell’ambito dell’aiuto alla persona, il servizio che meglio incarna lo spirito di carità e dedizione della Misericordia è quello delle mutature, svolto da Misericordie come Firenze e Rifredi. Le persone sole, fragili, che hanno difficoltà a muoversi o addirittura che non possono più alzarsi dal letto hanno un aiuto immenso da questo servizio che viene svolto quotidianamente due volte al giorno. In orari stabiliti le persone in difficoltà vengono aiutate nelle abitazioni ad alzarsi, a lavarsi e a rimettersi a letto la sera. Nel caso di persone immobilizzate a letto questi due momenti della giornata portano un sollievo enorme non solo agli infermi ma anche ai loro familiari.