L'inaugurazione dell'ultima edizione
L'inaugurazione dell'ultima edizione

Il segno della ripresa, il segno della speranza: Miac 2021 è anche questo. La rassegna che vedrà dal 13 al 15 ottobre 250 espositori internazionali del settore cartario a confronto è un appuntamento denso di significati che cade mentre tutto il mondo, e l'Italia per prima, tenta di rialzarsi, tra non poche diff icoltà – basti pensare alla speculazione in corso sul prezzo delle materie prime e dell'energia – dall'incubo della pandemia. Saranno tre giorni in cui un intero settore che per Lucca è quello trainante si confronterà su macchine, impianti e soluzioni d’avanguardia per gestire al meglio le varie fasi del ciclo produttivo e di trasformazione della carta e del cartone. Una panoramica a 360° sulle tecnologie e attrezzature del settore cartario, dalla Produzione della carta e del cartone alla Trasformazione della carta tissue che permetterà ai tecnici di cartiera e ai trasformatori di carta tissue di aggiornarsi professionalmente. Il visitatore dell'edizione 2021 di MIAC potrà incontrare le aziende leader a livello internazionale fornitrici dell’Industria Cartaria in un unico luogo e sotto lo stesso tetto. Numerosi i convegni per una formazione sul campo in un momento storico nel quale i prodotti per l’igiene sono ancora di più in cima alle esigenze del consumatore. Un’opportunità per il settore Tissue se sarà in grado di rimanere competitivo, fornendo ai consumatori nuovi prodotti, più performanti e allo stesso tempo più ecologici. Tutte le fasi principali della linea di produzione, sia della cartiera che della trasformazione, saranno discusse durante uno dei convegni, MIAC Tissue, e verranno presentate nuove tecnologie per fornire risposte a questa nuova sfida. Ma spazio anche agli approfondimenti per migliorare la produzione di cartone per l’economia circolare che è in cima all’agenda di Istituzioni, Industria e Consumatori. Infine, la discussione su come l’industria della cellulosa e della carta può può impostare il suo percorso verso la decarbonizzazione. Migliorare la produzione di cartone per l’economia circolare: ecco uno dei tanti temi di un evento che per Lucca rappresenta davvero la speranza di un futuro segnato dalla ripresa, dagli investimenti e da una crescente occupazione.