Arezzo-Pianese (foto Tavanti)
Arezzo-Pianese (foto Tavanti)

Arezzo, 12 gennaio 2020 - Parte bene il nuovo anno della Pianese che ad Arezzo impatta a reti bianche contro i quotati padroni di casa al termine di un match equilibrato ma con poche emozioni. Nel primo tempo parte forte l'Arezzo, che già al 2' ha l’occasione per passare con Rolando che mette una bella palla nel mezzo per Tassi. Il mediano calcia a botta sicura ma il pallone sorvola di un soffio la porta bianconera. Passano due minuti e rispondono gli ospiti con un rasoterra di Figoli, Pissardo blocca in due tempi. Ci prova anche Momentè ma la difesa di casa è attenta mentre Udoh colpisce il palo a gioco fermo (offside).

Al 35' è Rolando con bel rasoterra a sfiorare il palo alla sinistra di Fontana, che era comunque attento. L'Arezzo al 38' segna col difensore Baldan, ma il direttore di gara annulla per un tocco con il braccio di Gori. Ad inizio ripresa diagonale di Caso termina a lato, mentre per la Pianese c’è una conclusione di Figoli che sibila sul fondo (8’). Prova la giocata anche Udoh (18’) ma l’attaccante viene chiuso all’ultimo da Borghini e l’azione sfuma. Al 25′ calcio di punizione di Foglia a lato, risposta bianconera con un fendente di Catanese poco dopo alto.

E’ un secondo tempo avaro di emozioni: Momentè (33’) calcia a lato da posizione defilata, mentre l’Arezzo prova a cercare ripetutamente gli attaccanti ma senza fortuna. Non succede più nulla, recupero compreso.

Per la Pianese è comunque un pari d’oro che, visti i risultati delle dirette concorrenti (Lecco, Gozzano, Pergolettese, Olbia e Giana Erminio), lascia la classifica sostanzialmente invariata. 


AREZZO (4-4-2)
Pissardo; Luciani, Borghini, Baldan, Corrado; Rolando (27'st Piu), Foglia,  Tassi (14'st Picchi), Caso; Cutolo (32'st Cheddira), Gori.
Panchina: Daga, Mosti, Sereni, Nolan, Mesina, Zini, Ceccarelli, Benucci, Raja.
Allenatore Di Donato.
PIANESE (4-3-1-2)
Fontana; Vavassori (36'st Cason), Dierna, Gagliardi, Seminara; Figoli (24'st Carannante), Simeoni, Regoli; Catanese; Momentè, Udoh (24'st Montaperto).
Panchina: Vitali, Sarini, G. Benedetti, L. Benedetti, Scarlino, Rinaldini, Fortuni.
Allenatore Masi.
Arbitro: Collu di Cagliari (Cleopazzo-Matera).
Recuperi 1 e 3.
Ammoniti: Vavassori; Figoli, Regoli