Siena, 10 giugno 2021 - Sono tre le persone arrestate e attualmente ai domiciliari per un presunto stupro avvenuto in una casa del centro storico di Siena. Ad accusarli una giovane che era al party durante il quale si sarebbe consumata la violenza. Gli arrestati sono Manolo Portanova, calciatore, attualmente tesserato per il Genoa, con all'attivo alcune presenze in prima squadra.

Indagini sui telefonini

Poi lo zio di Portanova, Alessio Langella. Il terzo arrestato è Alessandro Cappiello. Tutti, secondo l'accusa, erano tra i partecipanti al party che ha visto in tutto la presenza di almeno dieci persone che vengono sentite come persone informate sui fatti. Una quarta persona, un minorenne, 17 anni, è indagata. Della sua posizione si occupa la procura dei minori.