Sinalunga, polo logistico: "Diamo voce alla gente"

La minoranza replica sul progetto al sindaco Zacchei

"Nessuna strumentalizzazione, ascoltiamo gli appelli della popolazione, cosa che il sindaco non ha mai fatto". Così i consiglieri comunali Mattia Savelli, Tatiana Roggi e Rebecca Papa (Alleanza per Sinalunga), che tuonano: "Le parole del sindaco Zacchei denotano la volontà di spostare l’attenzione invece di affrontare i problemi che lui stesso ha creato. Il costituendo comitato contro il Polo logistico, per natura apolitico, è il frutto di un percorso non partecipativo portato avanti dall’amministrazione comunale e dallo stesso sindaco Zacchei. Capiamo bene che quando c’è una qualsiasi contestazione, la maggioranza si trovi impreparata perché abituata a dettare legge senza contradditorio. E sulle accuse secondo cui nel nostro programma elettorale ci poteva essere un polo logistico, rispondiamo che era una possibilità da concertare con la popolazione e non imporre come ha fatto l’attuale maggioranza. La nostra idea era un progetto più ridotto che non avrebbe impattato sulla campagna e paesi".