Sienambiente Pannelli solari, l’idea del riciclo

Siena si prepara a realizzare un nuovo impianto di riciclo dei pannelli fotovoltaici, con un investimento di 5 milioni di euro. L'impianto potrà riutilizzare il 95% di ogni pannello e assumerà 15 persone. La società Semia Green, controllata da Iren e Sienambiente, sarà responsabile della realizzazione.

Sienambiente Pannelli solari, l’idea del riciclo
Sienambiente Pannelli solari, l’idea del riciclo

Tiziano Scarpelli, presidente di Sienambiente, l’aveva anticipato nell’intervista a La Nazione di qualche giorno fa. Ora il progetto per un nuovo impianto di riciclo dei pannelli fotovoltaici si prepara a muovere i primi passi e a sollevare il sipario sulle sue caratteristriche principali. Oggi alle 11 nella Casa dell’Ambiente, in via Simone Martini, Scarpelli e Alfredo Rosini, presidente e ad della società Semia Green, illustreranno i dettagli del progetto sull’impianto innovativo. Con i due manager ci sarà anche il sindaco di Rapolano, Alessandro Starnini, visto che l’impianto sta per essere realizzato nella zona industriale del Sentino, nel territorio di Rapolano.

Il cantiere è stato aperto nei giorni scorsi, i lavori dovrebbero terminare entro fine 2024. Scarpelli aveva anche rivelato l’ammontare dell’investimento previsto, 5 milioni di euro. La maggior parte dei quali serviranno per tirare su il capannone, il fabbricato che ospiterà i macchinari e i dipendenti chiamati a riciclare i pannelli solari.

La capacità di smaltimento e recupero dell’impianto di economia circolare del Sentino sarà di 130mila pannelli fotovoltaici all’anno. Saranno assunti, a regime, 15 persone. E, stando sempre alle parole del presidente Scarpelli, l’impianto potrà riutilizzare il 95% di ogni pannello, dall’alluminio al vetro, dall’acciaio ai cavi elettrici. Infine la società che lo realizzerà: Semia Green è un’azienda controllata dal gruppo Iren e da Sienambiente.