Si riaprono le aule della popolare Libera Università di San Gimignano con la presentazione dei nuovi corsi oggi alle 17 in sala Tamagni di via San Giovanni, per l’anno accademico ‘21-‘22. E’ un progetto del Comune e promosso dall’Associazione Culture Attive. Dopo un anno di silenzio per il Covid si torna a studiare da… grandi. A illustrare il progetto sarà il sindaco Andrea Marrucci con l’assessora alla Cultura Carolina Taddei e sarà presente Francesca Allegri, docente di Lingua e Letteratura Latina ed ex-direttrice della Biblioteca di Casa del Boccaccio di Certaldo, che illustrerà il suo ultimo libro ’Dante: Le muse e le lettrici’ (Carmignani Editrice) "sulle figure femminili che popolano la Divina Commedia dantesca attraverso il carattere e personalità". A ogni figura di donna un brindisi con calcici di vino da gustare con i sommelier Sandra Agostini e Massimo Campolongo, regia del Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano.