La Provaccia (foto Lazzeroni)
La Provaccia (foto Lazzeroni)

Siena, 16 agosto 2019 - "Tranquilli. Adagio", invita il mossiere Bartolo Ambrosione mentre cerca di trovare l'allineamento  nella provaccia. I cavalli fanno movimento. Troppo. E allora  le Contrade vengono fatte uscire. Si prova ancora. Oppio appare molto tranquillo, a differenza di Violenta da Clodia, montata da Scompiglio nella Torre (Torre)  che spinge in basso. L'Onda, Brigante su Porto Alabe, è pronto al verrocchino. Infatti entra e Ambrosione la dà buona.

Schizza bene Trecciolinosu Tabacco (Pantera), tallonato da Scangeo su Tottugoddu nell'Aquila. Esce veloce anche Tittia su Remorex (Selva) e Tremendo su Una per tutti (Chiocciola). Bene anche il Bruco, Brio sui Schietta.  Le due avversarie, Aquila e Pantera, non si perdono mai di vista. Bello spunto  dell'Aquila, che prova il primo San Martino, richiamando subito il cavallo. Allunga la Pantera che ripassando alla mossa  prova di nuovo con Tabacco mostrandogli cosa deve fare ma alla fine è Tempesta su Oppio (Istrice)  a vincere la provaccia.

Alle 10.30 la segnatura dei fantini in Comune.

La.Valde.