Le partite aperte e il momento delle scelte

Nelle prossime settimane si decideranno il futuro della città e del territorio: nomine, investimenti, livelli di assistenza, fine delle deroghe Covid. Un'occasione unica per le istituzioni locali di mostrare la loro visione e fare rete.

Le nomine dei nuovi vertici del Santa Maria della Scala e il confronto in consiglio comunale sul Biotecnopolo; la partita sulla stazione dell’alta velocità MedioEtruria e il versante sanitario tra livelli di assistenza, importanti investimenti e nomine; il futuro di Banca Monte dei Paschi e gli imminenti stravolgimenti per il commercio con la fine delle deroghe Covid. Sono tante e a più livelli le partite aperte per il futuro della città e del territorio, che nelle prossime settimane vivranno momenti decisivi. Qui si misurerà la visione delle istituzioni non solo locali, in alcuni casi la capacità di fare rete, comunque si getteranno le basi per i prossimi anni. E in alcuni casi si tratterà di treni, vedi MedioEtruria e Biotecnopolo, che non passano due volte.