Lavori pubblici, viabilità e periferie a Siena: consiglio comunale in programma

Il Consiglio Comunale di Siena discuterà variazioni al bilancio, programma triennale dei lavori pubblici, interrogazioni su temi quali equità digitale, sicurezza stradale, ristorazione, trasformazione di Siena Jazz in fondazione, biotecnopolo, residenza universitaria, sistema di videosorveglianza, transito linea del pollicino, manutenzione parco giochi.

È in programma venerdì alle 9 il consiglio comunale che avrà tra gli atti le variazioni al bilancio di previsione 2023-2025 e la al programma triennale dei lavori pubblici. Quindi le interrogazioni: Masi (Pd) sulla maturità ed equità digitale del Comune di Siena; Piccinni (Pd) sulla concessione di suolo pubblico per un bancone per la ristorazione di recente addossato ai cosiddetti Ferri di San Francesco; Pannone (FdI) sulla pericolosità delle strisce pedonali a Isola d’Arbia e la messa in sicurezza e riqualificazione; Ferretti (Progetto Siena) e Micheli (Pd) sulle procedure di nomina e la annunciata trasformazione in fondazione di Siena Jazz. Quindi i gruppi Pd e Progetto Siena sul biotecnopolo e sul centro nazionale antipandemico, Le Biccherne sui lavori di ristrutturazione del palasport e sulla futura programmazione di attività non sportive.

Altre interrogazioni con Forza Italia-Udc-Nuovo Psi in merito alla residenza universitaria di viale XXIV Maggio; Masi (Pd) Pd Alessandro Masi sui crescenti disagi e pericoli per i cantieri sul raccordo autostradale Siena-Firenze; Micheli (Pd) sul ruolo del Comune di Siena per la nascita e la crescita delle comunità energetiche rinnovabili e sullo stato di progettazione della tratta di collegamento tra la Siena-Bettolle e la Siena-Grosseto (così detto lotto zero); Mazzarelli (Pd) in merito al sistema di videosorveglianza dei cimiteri comunali; Le Biccherne e Forza Italia-Udc-Nuovo Psi sul transito della linea del pollicino da via di Città in via Fontebranda. Quindi Piccinni e Micheli (Pd) su piazze e slarghi di pregio occupati da auto; Micheli (Pd) in merito allo stato del tratto fognario nel quartiere di Taverne d’Arbia nella zona a valle del campo sportivo e su interventi per migliorare la sicurezza della Cassia Sud; Mazzarelli (Pd) sullo stato di manutenzione del parco giochi in via Guido da Siena e in merito alla scarsa fruibilità a causa delle barriere architettoniche di via Principale a Taverne d’Arbia; Forza Italia – Udc – Nuovo Psi sullo stato del finanziamento regionale per la costruzione di trentatré alloggi di Erp in viale Bracci.