Donazione a favore dell’Atl. Il grande cuore della Asa Amatori

La squadra di calcio Asa Amatori di San Quirico ha organizzato una giornata di beneficenza, donando 3.300 euro all'Atl di Siena. L'evento ha incluso un triangolare di calcio e una cena di raccolta fondi.

Donazione a favore dell’Atl. Il grande cuore della Asa Amatori

Donazione a favore dell’Atl. Il grande cuore della Asa Amatori

Gli amatori dal cuore grande. La squadra di calcio Asa Amatori di San Quirico ha chiuso l’annata con una giornata di beneficenza, che ha portato alla donazione di 3.300 euro a favore dell’Atl (Associazione Toscana contro le Leucemie e tumori del bambino) di Siena.

L’evento ha visto la disputa di un triangolare di calcio nel quale si sono confrontati la stessa Asa, le vecchie glorie degli amatori e la Ferramenta Brandini (vincitrice del triangolare) allenata per l’occasione dall’ex calciatore Davide Dionigi (Sampdoria, Napoli, Piacenza, Reggina e altre) oggi allenatore professionista, che ha partecipato all’intera manifestazione. Dopo le partite, si è svolta una cena con musica, nel corso della quale sono stati raccolti i fondi.

La somma ricavata è stata quindi donata, da parte dei responsabili dell’iniziativa, all’Atl Siena in presenza della presidente Katia Landi, direttore della clinica pediatrica del policlinico di Santa Maria alle Scotte Salvatore Grosso, della coordinatrice della clinica pediatrica Caterina Caliani e del vicepresidente Atl Francesco Anichini.

Da parte dell’Asa San Quirico è stato espresso "un ringraziamento a tutti i partecipanti, alle aziende che hanno donato regali per la lotteria e a tutto il paese che ha risposto con entusiasmo a questa iniziativa".

Lorenzo Benocci