Chianciano Terme, la lista di Torelli: "La città chiede il cambiamento"

Presentazione al teatro Caos. Sei donne e sei uomini al fianco della candidata sindaco del centrosinistra

Chianciano Terme,  la lista di Torelli: "La città chiede il cambiamento"

La presentazione dei candidati con Grazia Torelli

Presentati i nomi dei candidati che scendono in campo al fianco della candidata sindaco Grazia Torelli: "Sono molto orgogliosa di tutte le donne e di tutti gli uomini che hanno deciso, senza esitazioni, di impegnarsi con entusiasmo al mio fianco per il bene di Chianciano Terme – ha commentato Torelli –. Una lista estremamente rappresentativa della società civile, delle professioni, e dei diversi settori economici di Chianciano Terme in grado di interpretare al meglio il sentimento di cambiamento che i cittadini chiedono".

La presentazione ieri al teatro Caos che ha accolto l’evento con una sala gremita. "Con la consapevolezza della grave crisi che sta vivendo Chianciano Terme da tutti i punti di vista, economica, sociale e urbanistica, da chiancianese – ha aggiunto Torelli –, sono convinta che ci siano ancora tutti i margini per garantire un’inversione di tendenza e un futuro stabile al nostro comune". Ecco i candidati: AnnaGrazia Arbore, Clori Bombagli, Alessandra Chiezzi, Graziella Giani, Alexandra Ioana Moira, Serena Santinelli, Lorenzo Lombardi, Paolo Piccinelli, Claudio Pieri, Piero Rubani, Marino Seri, Ettore Vallocchia. "Con le tante potenzialità inespresse, con la sua vocazione nazionale – ha detto la candidata sindaco – per cambiare davvero Chianciano Terme abbiamo bisogno di tutti: delle migliori energie della società civile, dei professionisti, delle migliori intelligenze che hanno deciso di donare un po’ del proprio tempo per la nostra comunità. Il governo della città passa in primo luogo, come ho avuto modo di dire il giorno della mia presentazione, dalle gambe delle persone che ne incarnano l’idea, prima ancora che dalle formule politiche. E sono convinta che tutte le persone che oggi sono qui con me abbiano chiare le priorità e i progetti di cui Chianciano Terme ha urgente bisogno. Senza bacchette e formule magiche ma garantendo impegno, contatto con i cittadini, ascolta, raccogliendo idee e sentimenti e trasformandoli in un progetto per il futuro di Chianciano Terme".

Grazia Torelli è candidata sindaca in vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno per la lista civica Chianciano Terme città aperta, sostenuta dai partiti del centrosinistra Pd, Italia Viva, Azione, Psi e dalla lista civica Insieme per Chianciano Terme. Sfiderà Andrea Marchetti, sindaco uscente per la lista ’Punto e a capo’, e Roberto Esposito di ’Coraggio Chianciano’.