Blitz del nucleo carabinieri forestali. Sequestrati venticinque cavalli

Gli animali, definiti dai militari "in difficoltà", si trovavano in una rimessa nella periferia di Poggibonsi

Blitz del nucleo carabinieri forestali. Sequestrati venticinque cavalli

Blitz del nucleo carabinieri forestali. Sequestrati venticinque cavalli

Blitz del nucleo investigativo dei carabinieri forestali di Siena nella rimessa di un proprietario di cavalli, all’immediata periferia di Poggibonsi. All’interno della struttura c’erano 25 equini: 23 pony del tipo shetland (sdomi) più 2 cavalli. Il sequestro degli animali, definiti "in difficoltà", è stato convalidato e a breve, tramite Horse Angels, associazione animalista con sede a Cesenatico, inizieranno le pratiche per l’affidamento degli animali.

"Per l’affido dovremo aspettare che siano chippati e verificati per il coggins- spiega la stessa associazione-. Per ora quindi ci portiamo avanti con le richieste di affido e valutazione richiedenti, in attesa degli sviluppi. L’affido significa che non è possibile il passaggio di proprietà fino alla confisca. A seguito del procedimento giudiziario, dove Horse Angels si costituirà per tutelare gli equini, se si arriverà alla confisca gli affidatari avranno la prelazione sul passaggio di proprietà".

Nulla trapela, al momento, sulle indagini che sono poi sfociate nel blitz nella rimessa alle porte di Poggibonsi. Come sempre accade in questi casi sono coperte dal massimo riserbo e le poche notizie sono arrivate dalla pagina facebook dell’associazione animalista, dove vengono fornite anche tutta una serie di indicazioni per l’affido dei pony e dei due cavalli sequestrati nella struttura di Poggibonsi. Ignoti anche i motivi che hanno portato al clamoroso blitz, riconducibili probabilmente alle condizioni in cui vivevano i 25 equini che adesso cercano casa. La veterinaria dell’associazione quanto prima inizierà a fare le schede degli animali, ma le persone interessate a prendersi cura di loro già da adesso possono contattare direttamente Horse Angels per avere ulteriori chiarimenti e compilare la domanda di affido. Le schede e le foto dei 23 pony e dei 2 cavalli in attesa di adozione verranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito di Horse Angels, un’associazione noprofit che opera in Italia ormai da diverso tempo. Si occupa principalmente di tutela degli equini, portando avanti durante l’anno tutta una serie di iniziative e campagne di sensibilizzazione su argomenti di scottante attualità, come ad esempio il doping sui cavalli. Info: 0547403662- [email protected].