Sabato il progetto AiutoItalia promosso da Aiac, l’associazione italiana di amministratori di condominio, ha fatto tappa nel comune di Vezzano per sostenere quanti hanno avuto problemi causati dalla fase di emergenza durante il Covid. L’associazione, giunta a dieci anni di attività, ha consegnato alla Protezione Civile del Comune, presenti il referente Sergio Portonato e il volontario Franco Centi, venti pacchi alimentari con beni di prima necessità. "L’iniziativa – spiega il presidente provinciale Domenico Perotti – è finalizzata a sostenere le persone già in difficoltà e colpite duramente in questa fase di emergenza". Sono 800 le famiglie in difficoltà in tutta Italia che hanno potuto beneficiare dei pacchi alimentari dell’Aiac da 8 kg di beni a lunga scadenza.