Kevin Manfredi in Catalogna chiude con due buoni piazzamenti

Il pilota spezzino arriva alla terza prova stagionale al Mugello a soli 16 punti dalla top 5 in Campionato.

Kevin Manfredi in Catalogna chiude con due buoni piazzamenti

Kevin Manfredi in Catalogna chiude con due buoni piazzamenti

Una nuova top10 e altri punti guadagnati per Kevin Manfredi nel terzo appuntamento del Mondiale MotoE 2024, sul Circuito di Montmeló in Catalunya. Lo spezzino ha corso, come consuetudine, in sella alla Ducati V21L della SiC58 Squadra Corse. Il tifo del pubblico sulle tribune ha scaldato l’intenso weekend di gare, dimostrando grande passione. Nel venerdì catalano, Kevin è stato molto veloce sia nelle prove libere che nelle qualifiche, chiudendo in 11a posizione le prove a soli 0.5 decimi dalla pole position e sfiorando, con una P3, l’accesso alla qualifica due per soli 0,1 decimi.

"Sapevamo che il circuito di Barcellona non fosse a mio favore – spiega Manfredi – . Lo scorso anno qui ho faticato molto, ma sono soddisfatto perché ho dato il massimo in moto e questo è ciò che conta. Rispetto al 2023 ho migliorato il mio giro in qualifica di oltre 1,7 secondi, quindi un bel salto in avanti, ma questa categoria è davvero combattuta ed è sempre un terno al lotto. Nelle due gare del sabato volevo fare bene, ma partendo 11º e con un gruppo così serrato, è stata davvero dura riuscire a migliorare ulteriormente in gara, dove ho concluso 11º in gara uno e 10º in gara due, a poca distanza dalla 6a posizione, che si sono contesi i due campioni del mondo della categoria, Torres e Ferrari. Lo step fatto su questo circuito sarà comunque importante per il Gran Premio di casa, che si correrà questo weekend al Mugello".

Kevin conclude così la terza prova stagionale del Mondiale MotoE, arrivando al Mugello a soli 16 punti dalla top5 in Campionato. Sarà importante per lo spezzino fare bene sul circuito toscano, magari proprio come fatto lo scorso anno, dove ha conquistato il suo primo podio nel Motomondiale.

Marco Magi