Il risolutore dei problemi digitali. Nicola Orlandi è a disposizione per chi ha problemi col computer

Il lunedì e mercoledì in Comune a Luni, martedì, giovedì e venerdì a Sarzana alla Casa della Salute

Il risolutore dei problemi digitali. Nicola Orlandi è a disposizione per chi ha problemi col computer

Il risolutore dei problemi digitali. Nicola Orlandi è a disposizione per chi ha problemi col computer

Il suo compito è quello di risolvere i problemi digitali ma anche creare opportunità. Ha trasformato il suo impegno nel servizio civile in una scuola di formazione mettendosi a disposizione dell’utenza per facilitare l’utilizzo della tecnologia. Nicola Orlandi, classe 1996 di Carrara, si divide tra i Comuni di Luni e Sarzana mettendosi a disposizione di chi ha difficoltà a utilizzare il computer per creare una identità digitale, Spid oppure scaricare l’App sanitaria o per consultare il fascicolo dell’Asl ma anche accedere ai siti di enti pubblici e privati quali Inps, Inail, Agenzia delle Entrate, ufficio del lavoro. Nelle 25 ore settimanali che svolge il lunedì e mercoledì in Comune a Luni, martedì, giovedì pomeriggio e venerdì alla Casa della Salute a Sarzana è disponibile anche per insegnare a usare computer.

"Abbiamo una postazione in dotazione - spiega Nicola Orlandi - e così chi ha voglia e interesse può iniziare. Sono disponibile anche a domicilio se qualcuno lo richiede oppure on-line per quelli che sono già più ferrati in materia". Ex studente dell’istituto alberghiero di Marina di Massa può vantare la partecipazione a qualcosa come 733 corsi di formazione, dei quali 118 dedicati esclusivamente all’informatica. "Li ho seguiti prevalentemente on line e in particolare quelli gratuiti perchè altrimenti avrei speso un patrimonio - continua - anche se alcuni li ho frequentati in presenza. Ho spaziato su ogni tema, dalla sicurezza sul lavoro, psicologia, archivio, digitalizzazione. L’aspetto positivo è che quando sono arrivato allo sportello gli accessi dell’utenza erano praticamente a zero, adesso siamo a una ventina di persone che arrivano anche da Spezia, Castelnuovo Magra, Lerici, Santo Stefano Magra". A dicembre dello scorso anno ha preso parte alla selezione del bando di servizio civile digitale diventando operatore on qualifica di "facilitatore" iniziando al Comune di Luni. "Ho sempre ritenuto il servizio civile un’esperienza edificante - prosegue Nicola Orlandi - come una macchina che può andare a diverse velocità. Sta a noi conducenti decidere a che velocità andare a seconda della destinazione che vogliamo. In particolare nel mio progetto Wise Word sto operando su tre aspetti, ovvero la creazione dello sportello per la facilitazione digitale assistendo i cittadini, promuovere corsi di alfabetizzazione digitale rivolti principalmente alla cittadinanza anziana e raccogliere storie, racconti per creare un archivio storico digitale dei Comuni". Il servizio scade il 12 dicembre. Il futuro? "Mi piacerebbe continuare a dare un sostegno ai cittadini - conclude - ma questo è un discorso che dovranno affrontare le amministrazioni".

Massimo Merluzzi