Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Dopo la lite in famiglia la polizia sequestra due pistole

L'uomo aveva minacciato pesantemente la compagna e la Polizia gli ha ritirato le armi

Le pistole sequestrate dagli agenti
Le pistole sequestrate dagli agenti

Sarzana (la Spezia)  10 maggio 2022 - Dopo la lite e la pesante minaccia la polizia ha sequestrato due pistole da uso sportivo all’uomo che le deteneva nella propria abitazione. Un provvedimento che gli agenti del commissariato di Sarzana hanno adottato a scopo precauzionale quando hanno ricostruito, ascoltando la compagna, le ragione dell’ingresso, di entrambi, al pronto soccorso. La coppia aveva avuto un brusco litigio in casa alla presenza del loro figlio molto piccolo e tra insulti e strattonamenti l’uomo, un cinquantenne, si è lasciato andare a una minaccia diretta e molto forte che la donna ha riferito prima ai sanitari dell’ospedale di Sarzana e successivamente alla dirigente del commissariato cittadino, il vicequestore Annamaria Ciccariello. Gli uffici del commissariato nel corso dell’indagine hanno scoperto la detenzione da parte dell’uomo di due pistole utilizzate per il tiro a segno e hanno provveduto all’immediato ritiro in attesa di fare chiarezza sulle ragioni del litigio che ha portato la coppia a ricorrere alle cure del pronto soccorso.  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?