Coppia si riappafica. Ma lui viene arrestato

Un uomo marocchino di 37 anni è stato arrestato per aver violato il divieto di avvicinamento imposto dal giudice alla sua compagna, nonostante la coppia si fosse riappacificata. L'avvocato difensore ha chiesto la revisione del provvedimento, ma per ora l'uomo rimane in carcere.

Dopo la denuncia per maltrattamenti la coppia si era riappacificata, ma per la legge l’uomo deve osservare il divieto di avvicinamento alla sua compagna imposto dal giudice. E quando i poliziotti del commissariato di Sarzana lo hanno trovato in casa della donna, lo hanno arrestato. L’uomo, marocchino di 37 anni, è comparso ieri in tribunale, l’avvocato difensore Paolo Mione ha chiesto al giudice la revisione del provvedimento di divieto di avvicinamento: la donna ha confermato la fine delle tensioni e di aver ritirato la denuncia per maltrattamenti. Per il momento l’uomo resta in carcere.