Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Buonviaggio chiusa: proteste

Strada di Buonviaggio chiusa per sei notti, quindi in un orario a traffico fortemente ridotto rispetto alle ore del giorno. Ma malgrado questo, lo stop alla circolazione stradale provoca comunque un moto di protesta, che si leva ugualmente fra gli abitanti della zona. Motivo? La riapertura alla circolazione è prevista alle 6 del mattino quando il traffico comincia a formarsi, con le auto di chi si dirige (o rientra) dal lavoro. Le chiusure a singhiozzo su tutte e due le carreggiate inizieranno ogni sera alle 21 a partire dal 18 e si concluderanno il giorno dopo alle 6, e saranno appunto il 18 sera fino al 19 mattina, il 19 sera fino al 20 mattina, il 23 sera fino alle sei del 24, e poi la notte tra il 24 e 25, ultimo giorno il 25 alle 21 fino alle 6 del 26. Lo stop sulla strada di Buonviaggio è stato annunciato da Anas per lavori inerenti alla strada.

Ma la preoccupazione fra i residenti della zona cresce perché ad Albiano Magra, per l’opera di rifinitura del ponte inaugurato alcuni giorni fa, è stato messo un semaforo a regolazione della circolazione nella zona: proprio per questo nei giorni scorsi il traffico nelle ore di punta a Buonviaggio, dove si stanno svolgendo i lavori stradali e si transita con una sola corsia di percorrenza, lo scorrimento del traffico subiva un ritardo di almeno venti minuti, come racocntano alcuni pendolari della zona. Gli orari, come ribadiamo, sono notturni ma alle 6 di mattina i pendolari sono già in strada.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?