FABIO BERNARDINI
Cronaca

Accelerata per il portiere . Luci su Confente (Vicenza)

Vagliati anche Vismara e Cragno. Il giovane Plaia potrebbe passare alla Roma. In partenza Beck, Pedicillo, Pietra, Serpe. Il 26 luglio amichevole con l’Empoli.

Accelerata per il portiere . Luci su Confente (Vicenza)

Accelerata per il portiere . Luci su Confente (Vicenza)

Sfumato Devis Vasquez, passato al Torino, Eduardo Macia e Stefano Melissano hanno rivolto le loro attenzioni sul portiere Alessandro Confente, classe 1998, cresciuto nel Chievo, per poi militare in Serie C con la Reggina, il Siena, il Catania e, ultimamente, nel Vicenza. Di proprietà del club biancorosso (contratto fino al 2025), l’estremo difensore veronese è ambito anche dal Lecce e, a seguire, dalla Juve Stabia. Sul tavolo dei dirigenti del Vicenza pronta un’offerta del club bianco per l’acquisto del giocatore a titolo definitivo. In subordine, vagliati anche Paolo Vismara di proprietà dell’Atalanta, classe 2003, nello scorso campionato titolare nella formazione U23 dei bergamaschi, in Serie C e Alessio Cragno, classe 1994, del Monza, un curriculum di grande spessore, giocatore non facile da raggiungere per il suo elevato ingaggio e per le attenzioni che club di Serie A gli stanno riservando. Più defilato Semuel Pizzignacco, classe 2001, della Feralpisalò. Ieri, intanto, lo Spezia ha definito con il Palermo la cessione a titolo definitivo del difensore Dimitrios Nikolaou per una cifra intorno ai due milioni di euro e, contestualmente, l’acquisto a titolo definitivo dal club rosanero dell’attaccante Edoardo Soleri per 1,5 milioni di euro. Un’operazione che determinerà cash in entrata per circa 400 mila euro al netto delle commissioni. Concretizzato anche il passaggio al club bianco, in prestito con diritto di riscatto, del terzino sinistro Giuseppe Aurelio.

Come anticipato da La Nazione, la cifra stabilita per il riscatto di quest’ultimo è stata ridotta a 450mila euro anziché l’iniziale 600mila. Soleri firmerà un contratto con il club bianco fino al 30 giugno 2027. Anche per Aurelio, se sarà riscattato dallo Spezia il prossimo anno, è pronto un contratto triennale. I due giocatori sosteranno già in questi giorni le visite mediche, per poi aggregarsi, la prossima settimana, al gruppo aquilotto che, da lunedì prossimo, inizierà i test fisici a Follo. Macia e Melissano stanno definendo, in queste ore, l’elenco dei giocatori convocati per il raduno di lunedì. Si stanno accelerando, all’uopo, le cessioni dei giovani Laurens Serpe, reduce dal prestito alla Turris, per il quale vi è un interesse del Rimini e di Niccolò Pietra per il quale si sono mossi la Pro Vercelli e il Sestri Levante.

In partenza anche Leonardo Pedicillo e Julius Beck, sicuramente non presenti dopo domani. Anche per Mirko Antonucci si sta cercando un punto di intesa con il Cesena: probabile un prestito con obbligo di riscatto per una cifra complessiva di circa 1,5 milioni di euro. Discorso aperto anche con la Roma per la cessione del portiere Francesco Plaia. L’obiettivo della dirigenza spezzina è di affiancare al futuro neo portiere titolare un solo giovane proveniente dalla ‘cantera’ bianca che sarà, con ogni probabilità, Diego Mascardi.

Infine, lo Spezia disputerà la terza amichevole pre-campionato contro l’Empoli, il 26 luglio, alle ore 15.